Le associazioni “Vivere Ingegneria” e “Vivere Architettura” propongono l’attività seminariale intitolata “Città storica – storia, sviluppo e opportunità”.

L’attività sarà articolata in due incontri, di seguito una descrizione della stessa:

Il centro storico della città di Palermo è uno dei più grandi di Europa, parlare di questa città significa raccontare millenni di storia siciliana, italiana, europea o, ancora meglio mediterranea. Ad oggi la città storica di Palermo è l’area che corrisponde all’estensione della città del diciottesimo secolo, ed esso è suddiviso in quattro mandamenti.
Questo incontro è volto allo scopo di illustrare, da diverse prospettive, le peculiarità di questo luogo così ricco, analizzandone le dinamiche esistenti ma al contempo cogliendone le opportunità per una visione volta al futuro. Da un inquadramento più ampio tramite lo studio del PRG, passando per i progetti di riqualificazione e modernizzazione, fino ad un’analisi particolareggiata degli edifici dei diversi quartieri con il loro sviluppo storico e le loro ripercussioni sulle dinamiche economiche e sociali della popolazione. Verranno in seguito evidenziate tutte le opportunità derivanti dal ripristino e riuso dei numerosi edifici storici presenti, attraverso lo studio delle tecniche di monitoraggio e recupero di questa particolare tipologia di edifici.

 

Il seminario è così strutturato:

GIORNO 1 – 11/12/2020 – Uno Sguardo al Centro Storico.

Ore 14:30 – 15:15
Prof. Giuseppe Abbate – Piani, Politiche e Progetti
Verranno illustrati i piani attuativi per il centro storico di Palermo (ormai scaduti); le politiche portate avanti dall’amministrazione e verranno illustrate alcune proposte progettuali elaborate in occasione della redazione di tesi di laurea.

Ore 15:15 – 16:00
Prof. Marco Picone – La gentrification nel centro storico di Palermo
Si discuteranno i cambiamenti socioeconomici in atto all’interno del centro storico di Palermo ed il tema della Gentrification, tema di forte attualità anche in epoca di pandemia.

Ore 16:00 – 16:45
Prof. Renzo Lecardane – Progetto di ricerca-azione Costruire spazi di comunità
Dietro le quinte del mercato Ballarò

Ore 16:45 – 17:30
Arch. Giuseppe Cosentino
Ruolo del comune nel passaggio dal progetto alla realizzazione del manufatto.

Ore 17:30 – 18:15
Prof. Cesare Airoldi – Dal Piano Programma al progetto.
Monumento e progetto: museo del mare all’Arsenale di Palermo.

Ore 18:15 – 19:00
Prof.ssa Renata Prescia
Trasformazioni urbane e accessibilità ai monumenti: il caso della Vucciria nel mandamento Castellammare a Palermo.

 

GIORNO 2 – 18/12/2020 – Il Recupero del Costruito.

Ore 14:30 – 16:30
Prof.ssa Lidia La Mendola – Il processo del recupero degli edifici storici
Verranno esposte alcune tecniche di intervento sugli edifici storici che permettono di ottenere un migliore comportamento in zona sismica. A partire dalla diagnostica strutturale che è alla base del percorso di conoscenza, è possibile effettuare l’analisi strutturale che consente la valutazione della vulnerabilità sismica del costruito esistente in muratura, pre e post-intervento, secondo le NTC2018.

Ore 16:30 – 19:30
Prof. Giuseppe Campione – Dalla teoria alla pratica
Esempi pratici di recupero di edifici in muratura all’interno del centro storico di Palermo. Casi studio di crolli di edifici in calcestruzzo.

 

Il seminario è indicato per i seguenti corsi:
-Ingegneria Civile LT;
-Ingegneria Civile LM;
Ingegneria dei Sistemi Edilizi;
-Ingegneria Edile, Innovazione e Recupero del costruito;

Per iscriverti al seminario:

CLICK QUI

Per accedere al form va usato l’account community, sarà possibile iscriversi fino alle ore 20:00 di giovedì 10 dicembre 2020.