L’associazione studentesca Vivere Ingegneria è lieta di invitarvi al nuovo seminario “Frontiere della Tissue Engineering: l’attualità biomedica nella ricerca“.

L’ambito della tissue engineering, ad oggi territorio ricco di nuove realtà, che si è rivoluzionato nell’ultimo decennio grazie anche all’attività di ricerca, svolge un ruolo da pioniere per l’innovazione.

Il seminario ha lo scopo di sensibilizzare riguardo questo campo e uno ad esso molto vicino, quello della medicina rigenerativa, proponendo un primo approccio teorico e un secondo di stato pratico.

L’evento prevede due incontri, da tenersi in presenza giorno 31 maggio dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 18:00 presso l’Aula Rubino e strutturati come segue:

  1. Prima parte: focus su medicina rigenerativa

Approfondimento sui fondamenti di medicina rigenerativa, con una maggiore attenzione sull’aspetto dell’ingegnerizzazione dei tessuti.

I relatori per la prima parte saranno:

  • Ing. Francesco Lopresti, ricercatore presso l’Università degli Studi di Palermo;
  • Ing. Camilla Carbone, dottoranda presso il Dipartimento di Biomedicina, Neuroscienze e Diagnostica Avanzata.
  • Seconda parte: focus sull’attività di ricerca della Fondazione Ri.MED

Intervento da parte dei ricercatori della Fondazione Ri.MED, che sono impegnati nella simulazione dei sistemi fisiologici, lo studio dei biomateriali e dei tessuti ingegnerizzati e lo sviluppo di nuove soluzioni tra cui il group leader Prof. Antonio D’Amore.

Focus della giornata sarà soprattutto l’ingegnerizzazione dei tessuti cardiovascolari, introducendo anche lo studio, la progettazione e la creazione di scaffold.

I relatori per la seconda parte saranno:

  • Dott. Victor Balashov, ricercatore presso la Fondazione Ri.MED;
  • Prof. Antonio D’Amore, Research Assistant Professor presso l’Università di Pittsburgh e Direttore del Tissue Engineering Laboratory della Fondazione Ri.MED.

Ai fini dell’attribuzione del CFU è necessario completare un test a tempo al termine della conferenza.

Per la partecipazione all’evento dell’intera giornata è stato richiesto 1 CFU per il corso di Ingegneria Biomedica Triennale.

Si richiede, inoltre, il coinvolgimento per via telematica degli studenti del corso di Ingegneria Biomedica del polo territoriale di Caltanissetta, che devono comunicare la loro intenzione di partecipazione al seminario entro e non oltre il 30 maggio 2022.

Per iscriversi al seminario è necessario compilare il seguente link:

ISCRIVITI QUI

Per compilare il form è necessario usare l’e-mail COMMUNITY.

Previous articleSeminario ‘E-commerce e retail: Gifrab Italia’
Next articleResoconto Consiglio di Dipartimento 01 giugno 2022