Giorno 30 giugno 2022 alle ore 9:30 si apre la seduta del Consiglio di Dipartimento di Ingegneria nell’Aula Magna di Ingegneria all’Edificio 7.

È oggi presente la Prof.ssa Beatrice Pasciuta, Prorettrice alla Inclusione, Pari Opportunità e Politiche di Genere alla parità di Unipa che racconta la sua esperienza nel ruolo: sono stati approvati il Gender Equality Plan e il Bilancio di Genere, fondamentali per partecipare alle attività di ricerca e di natura didattica universitarie.

Il GEP è un piano con 5 piani d’intervento e 40 azioni che riguardano vari ambiti, dalla conciliazione tra la vita privata e lavorativa fino alle misure di prevenzione per molestie e discriminazioni. È stata prevista l’attivazione di uno sportello antiviolenza che non sarà in-house, inoltre si attende l’accreditamento di un dottorato trasversale di Ateneo sugli studi di genere.

Il GEP è un documento ufficiale approvato dagli organi e ha come documento propedeutico il Bilancio di Genere, che si occupa di problematiche come quella del gender gap.

Lo Statuto di Ateneo è stato modificato nella normativa per l’elezione dei rappresentanti presso il Consiglio di Amministrazione, con un componente del genere meno rappresentato, e il Senato Accademico, con la doppia preferenza di genere: si potranno dare due preferenze a condizione che siano di due generi diversi, affinché vi sia una pluralità di espressioni negli Organi che governano l’Ateneo.

L’Ateneo ha investito numerose risorse sul GEP, richiesta che è stata accolta dal Consiglio di Amministrazione, stanziando circa 300 mila euro, con l’obiettivo di creare un’università più inclusiva.

Si discute dei seguenti punti all’ordine del giorno aperti alla rappresentanza studentesca:

1. Comunicazioni:

  • È stata effettuata la visita da parte del Nucleo di Valutazione. Nel 2019 l’ANVUR ha visitato per l’accreditamento segnalando alcune situazioni che il NdV ha confermato siano state affrontate e risolte superando le criticità precedentemente riscontrate. Oggi sarà rilasciato il rapporto completo dall’ANVUR, una restante parte verrà pubblicata il 30 luglio.
  • Come ha ricordato dalla Prof.ssa Pasciuta, oggi entra in vigore il nuovo Statuto, che implica l’attualità delle modifiche, motivo per il quale si manda in approvazione il nuovo regolamento con la macchina elettorale del nuovo Ateneo in merito al rinnovo del CdA e del Senato Accademico. La scadenza per la presentazione della candidature è dell’8 luglio con votazioni che si terranno il 18 luglio, fondamentale per la definizione dei nuovi organi e del Direttore Generale.
  • Ieri è stata approvata e pubblicata l’originario decreto-legge del 30 aprile per il PNRR, in cui è presente il piano per il reclutamento universitario. Questo serve a ridurre il precariato universitario, grazie alla figura unica dell’RUTD, senza completa scomparsa dell’RTDA nella fase iniziale di transizione.
  • Si terranno una serie di convegni che coinvolgeranno il Dipartimento. Si è concluso il IEEE Melecon, con la partecipazione del Prof. Ala che ha invitato nell’Università degli Studi di Palermo circa 200 ricercatori. Lunedì si terrà il convegno internazionale per le strutture aeronautiche del Prof. Milazzo con circa 550 iscritti e si terrà anche il convegno di Elettrotecnica del Prof. Romano. La Prof.ssa Pirrotta comunica che per il convegno AIMETA vi sono già circa 300 iscrizioni.
  • Gli allievi Ingegneri Chimici hanno ottenuto il primo e il secondo premio dell’AIDIC 2021 per tesi magistrali e numerosi premi per tesi di dottorato.
  • È stato inserito il piano di interventi nei laboratori e verrà condiviso con il Rettore per la fase attuativa.
  • Il Direttore ha ricevuto dal Prof. Cipollina una richiesta di utilizzo degli spazi per il proprio progetto laboratoriale, essendo responsabile del progetto Horizon, per l’impiantazione di strumenti di estrazione.
  • È stata nominata una Commissione per il settore degli acquisti segnalando tutte le problematiche attualmente presenti.
  • La Dott.ssa Giaccone aggiunge che è pervenuta la richiesta di abilitazione per i responsabili scientifici che vogliono collaborare sul MEPA.
  • Il Prof. Perrone segnala che l’Ateneo non ha fornito informazioni in merito alla partecipazione dell’Università degli Studi di Palermo nel PNRR, né del Dipartimento di Ingegneria nello specifico.
  • Nella prossima seduta del CdA si discuterà di come distribuire 1 milione di euro per i Dipartimenti al fine di migliorare il DVR.

2. Approvazione decreti del Direttore:

Si approvano tutti i decreti sottoposti dal Direttore all’unanimità.

3. Approvazione verbali sedute precedenti:

Si approvano tutti i verbali sottoposti dal Direttore all’unanimità.

4. Carichi didattici:

Vengono attuate le modifiche qui indicate in merito ai carichi didattici dei corsi del Dipartimento di Ingegneria. Si attende la delibera del prossima CdA per sapere quanti fondi verranno utilizzati per e supplenze al fine di emanare il bando.

5. Nomina cultori della materia:

Vengono approvati i seguenti cultori della materia: Maurice Elisabetta per Ingegneria Chimica e Biochimica per il SSD ING-IND/22 e Mineo Carmelo per Ingegneria Meccanica per il SSD ING-IND/14.

6. Regolamento Dipartimento di Ingegneria:

Il Prof. Borino illustra il lavoro svolto dalla Commissione. Il lavoro ha avuto inizio a dicembre del 2021 prendendo atto del regolamento già esistente. Sono state modificate delle parti in seguito alla modifica dello Statuto di Ateneo. Sono arrivati solo 4 rilievi, in merito a:

  • Articolo 21, riguardante le strutture museali, che non sono più di competenza stretta del Dipartimento e tratta adesso di collezioni scientifiche come dispositivi storici di informatica e la collezione museale dell’ex DEIM;
  • Articolo 19, riguardante la modalità di istituzione e funzionamento della sezioni, con una ripetizione nei punti;
  • Allegati;
  • Articolo 1, contenente missione e compiti del Dipartimento, è stato messo in evidenza come l’articolo 1 e il suo comma 3 si ripetano. Si è valutato di modificare l’articolo 1 parlando della nascita storica del Dipartimento dell’accorpamento dei 3 ex dipartimenti.

Sono stati ridotti in percentuale i componenti della Giunta.

È approvato il Regolamento all’unanimità.

7. Assegnazione spazi dipartimentali:

Si rimanda il punto al prossimo Consiglio.

8. Convenzione tra l’Università degli Studi di Palermo e l’Istituto d’Istruzione Superiore Statale “DON G. COLLETTO” per la promozione dei Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (PCTO):

Si approva la convenzione.

9. Relazione sulle barriere architettoniche presenti in Dipartimento:

L’Ateneo sta investendo grandi risorse in merito. Il Prof. Salvatore Benfratello espone la relazione che è stata richiesta il 18 febbraio del 2022.

Il Dipartimento è stato progettato negli anni Cinquanta ed è stato realizzato tra gli anni Settanta e Ottanta, con la normativa sulle barriere architettoniche che è stata stilata negli anni Settanta.

È stata scritta secondo i criteri di accessibilità, visitabilità e adattabilità.

Sono state predisposte indicazioni per individuare percorsi percorribili per individui con disabilità, integrazioni dei servizi igienici per tali individui, con realizzazione di un ufficio idoneo per ogni piano e creazione di spazi sicuri in caso di emergenza.

Nell’Edificio 6 si sottolinea che bisognerebbe migliorare l’accesso al primo e al secondo piano.

Per l’Edificio 7 si propone la creazione di una rampa per l’utilizzo del bancomat e il miglioramento dell’accesso nell’Aula Magna.

Per l’Edificio 8 si propone di introdurre un secondo ascensore, ampliamento degli scivoli nel lato posteriore dell’edificio e adeguamento delle porte d’accesso al piano terra, razionalizzazione della segnaletica e miglioramento della passerella da Meccanica all’Edificio 9 anche come percorso di evacuazione.

Per l’Edificio 9 si propone di migliorare l’accesso per gli ex locali di “Fisica Tecnica”.

Si approva all’unanimità la relazione.

10. Varie ed eventuali:

Il Direttore segnala che giorno 7 e 8 luglio si terràun convegno del gruppo della Meccanica con una conferenza importante giorno 8 sui temi del PNRR.

Il Consiglio di Dipartimento aperto ai rappresentanti degli studenti si conclude alle ore 11:18.

I rappresentanti

Francesca Accomando
Giuseppe Alosi
Elisa Barcia
Jessica Bonura
Alessandro Dominici
Alessandro Palumbo
Riccardo Pedone
Martina Romano
Veronica Sardo
Salvatore Viganò
Maria Grazia Vaglica

Previous articleResoconto CICS Ingegneria Gestionale 27/06/2022
Next articleStartup Weekend ALLER: una maratona di 54 ore per sviluppare un’idea
Studentessa di Ingegneria Biomedica LT | Coordinatrice di Vivere Ingegneria