In data 20/09/2021 alle ore 15:30 presso la piattaforma Teams, si è svolto il Consiglio Interclasse del Corso di Studi in Ingegneria Chimica (L-9 ed LM-22) e Ingegneria Chimica e Biochimica.

1) Comunicazioni;

1.1 Rimodulazione orari delle lezioni:

Molto importante sarà prendere le presenze degli alunni presenti giorno per giorno in aula, così da avere un elenco aggiornato da poter esibire nel caso di positivi Covid-19. Lo strumento ufficiale per prendere le presenze è il sistema informatico.

1.2 Resoconto per quanto riguarda le immatricolazioni (dato aggiornato al 19/09/21):

85 iscritti triennali.
43 richieste di accesso alla magistrale.

1.3 Sono state fissate le date per gli esami di laurea:

2) Approvazione verbali delle sedute precedenti;

3) Ratifica decreti del coordinatore;

Nessun decreto da ratificare.

4) Analisi dei questionari RIDO dei CdS L9 Ingegneria Chimica e Biochimica ed LM22 Ingegneria Chimica;

  • L9 Ingegneria Chimica e Biochimica:

Da questi suggerimenti emerge l’idea di riflettere e investire sulla didattica, cercare di potenziare l’organizzazione delle attività “di ausilio” (quali ricevimenti, esercitazioni).

Input che ci sono arrivati dalla CPDS:

Vengono suggeriti dei questionari da sottoporre ai ragazzi subito dopo aver sostenuto l’esame, perchè si ritiene che essendo la materia “più fresca” sono in grado di dare una valutazione più efficiente.

Ci viene chiesto anche un miglioramento della logistica e delle postazioni informatiche.

  • LM22 Ingegneria Chimica:

Input che ci sono arrivati dalla CPDS:

5) Analisi delle Schede di Montoraggio Annuale (SMA), rilevazione 2021, dei CdS L9 Ingegneria e Biochimica ed LM22 Ingegneria Chimica;

Dobbiamo valutare come sono andate le immatricolazioni:

Questi indicatori servono a monitorare i processi.

Conclusioni:

6) Pianificazione delle attività dei laboratori didattici del Corso di Studi e relativi piani di svilppo;

Proposte:

  • Necessità di richiedere l’individuazione e l’approntamento di uno spazio da attrezzare per uso laboratorio didattico con banconi e cappe di aspirazione per permettere la presenza contestuale di 24 allievi alla volta suddivisi in gruppi da 6 che possano lavorare simultaneamente (indicativamente turni a settimana in un semestre per arantire la didattica ad una platea di 120 studenti).
  • Completare la raccolta delle schede ed affinarle riflettendo sulle finalità didattiche procedendo anche alla raccolta dei costi per potere fare un elenco operativo di strumenti e materiali.

7) Nomina cultori della materia;

Luigi Gurreri nominato cultore della materia per Operazioni di separazione a membrana.

8) Istanze studenti sistematizzate;

Le materie a scelta sono state tutte approvate, tranne Packaging:

  • Gli studenti Triennali che hanno selezionato come materia a scelta Packaging non verrà accettata dal consiglio, a seguito della modifica del piano di studi della magistrale che vede una materia simile come obbligatoria nel curriculum alimentare.
  • Per gli studenti della Magistrale con curriculum diverso da quello alimentare potranno ancora selezionarla a scelta.

9) Istanze studenti non sistematizzate;

Approvazione elaborati brevi/ tesi.

10) Varie ed eventuali;

Nessuna.

Per rimanere aggiornato con tutte le news riguardanti il corso di studi in Ingegneria Chimica, unisciti al nostro canale:
https://t.me/joinchat/jxRZBB2DsuRhZjE8

I RAPPRESENTANTI
Riccardo Ingrassia
Anna Maria Zerilli
Alessandra Spataro
Giorgia Settecase
Manfredi Dioguardi