Giorno 28 novembre 2022 alle ore 15:30 si apre la seduta del Consiglio di Dipartimento di Ingegneria nell’Aula Magna di Ingegneria all’Edificio 7.

Punti all’ordine del giorno:

  1. Comunicazioni;
  2. Approvazione decreti del Direttore;
  3. Nomina Cultori della materia;
  4. Approvazione Regolamento didattico CdL Ingegneria dell’Energia e delle Fonti
    Rinnovabili;
  5. Offerta Formativa 2022/2023:
    a) Modifica e attribuzione carichi didattici;
    b) Richiesta di riassegnazione del carico didattico insegnamento Ricerca
    operativa MAT/09;
  6. Proposta Offerta formativa 2023/2024;
  7. Proposta sdoppiamento CdS LM-31 Management Engineering (solo gli
    insegnamenti comuni);
  8. Parere del DI partecipazione CyberChallengeIT 2023;
  9. Varie ed eventuali.

1. Comunicazioni:

  • Vi è stata una riunione con tutti i referenti dei progetti del PNRR, dove sono state discusse tutte le linee guida sui progetti in questione.
  • I posti per l’RTDA dei progetti approvati saranno aperti fino a giorno 19 dicembre alle ore 12:00;
  • Giorno 6 dicembre vi sarà la giornata sulla qualità della didattica di tutto l’Ateneo, viene chiesto a tutti i docenti presenti di collegarsi attraverso le loro aule dove avranno lezione per quella giornata dalle 11 alle 14, per poter partecipare attivamente all’evento.
    Arriverà successivamente una comunicazione ufficiale.
  • Viene emanato il nuovo bando per le elezioni dei rappresentanti di corso di studi per l’anno 22/24 e le elezioni integrative, sempre per la rappresentanza studentesca in seno al corso di studi, per il biennio 21/23.
  • Il Professore Benfratello comunica che per ogni Dipartimento verrà assegnato un tutor per l’apprendimento, trattasi di professionisti laureati con Master, e nello specifico da domani la Dott.sa Carla La Rizza sarà la nostra tutor per il Dipartimento di Ingegneria.
    La quale sarà a disposizione degli studenti del nostro Dipartimento che soffrono di Disturbi Specifici dell’Apprendimento.

2. Approvazione decreti del Direttore:

Tutti i decreti vengono approvati.

3. Nomina cultori della materia:

Viene nominato nuovo cultore della materia: Ing. Massimo Montana per “Sicurezza dei cantieri”.

4. Approvazione Regolamento didattico CdL Ingegneria dell’Energia e delle Fonti
Rinnovabili
:

Viene messo in approvazione il nuovo regolamento del Corso di Laurea in Ing. dell’Energia e delle Fonti Rinnovabili, già precedentemente approvato in seno al Consiglio di Corso di Studi.
Viene approvato all’unanimità.

5. Offerta Formativa 2022/2023:

Vengono presentate nuove modifiche per l’Offerta Formativa dell’anno corrente 22/23.

COGNOME DOCENTENOME DOCENTEINSEGNAMENTOCORSO di STUDIO
PARISIANTONINOPROGETTAZIONE AUTOMATICA DEI CIRCUITI ELETTRONICIL – INGEGNERIA ELETTRONICA
TERRAVECCHIASILVIOCALCOLO DI STRUTTURE PER IL DISEGNO INDUSTRIALE  cattedra M-ZL – DISEGNO INDUSTRIALE
DE PAOLAALESSANDRAFONDAMENTI DI PROGRAMMAZIONEL – INGEGNERIA INFORMATICA
LA CASCIAMARCOWEB SYSTEMS DESIGN AND ARCHITECTURELM – INGEGNERIA INFORMATICA
GUARINOFRANCESCOSUSTAINABLE AGROINDUSTRY SYSTEMSLM – MEDITERRANEAN FOOD SCIENCE AND TECHNOLOGY
LUPOTONISERVICE QUALITY MANAGEMENTLM- MANAGEMENT ENGINEERING (TELEDIDATTICA)

Altra modifica presentata è stata quella in merito all’insegnamento di “Ricerca Operativa” nel Corso di Studi di Ingegneria Gestionale, a seguito di continue lamentele da parte degli studenti e dell’intero Consiglio di Corso di Studi nei confronti del Professore Bauso.
Viene proposto all’intero Consiglio di Dipartimento di avanzare una richiesta al Magnifico Rettore, dove viene segnalato il comportamento del docente e richiesto di riassegnare il carico didattico del professore Bauso, questo perché il Dipartimento non si può occupare di riassegnare direttamente i CFU a carico dei singoli docenti afferenti al Dipartimento una volta che erano stati precedentemente assegnati.

Prende parola il Professore Bruccoleri che comunica che la prossima docente che prenderà il posto del professore corrente, è la Professoressa Simona Mancini.

La richiesta viene deliberata.

6. Proposta Offerta formativa 2023/2024:

Viene presentato il documento inerente alle analisi ed alle criticità dei Corsi di Laurea del Dipartimento di Ingegneria.
Quindi un resoconto sull’andamento delle iscrizioni dei singoli corsi e quanti studenti effettivamente proseguono il loro percorso di studi in modo costante con almeno 40 CFU dopo il primo anno e quanti studenti si laureano effettivamente in tempo.

Viene presentato il nuovo Corso di Laurea in Ingegneria Robotica classe L-8, a cura del Professore Antonio Chella, che verrà attivato nell’anno accademico 23/24.
Questo corso cercherà di portare conoscenze dell’Ingegneria Informatica, Automatica, Elettronica e Meccanica, per consentire all’ingegnere robotico di analizzare problematiche nel campo dell’industria e dei servizi, e di progettare, sviluppare e manutenere i sistemi software relativi alle soluzioni robotiche individuate, anche analizzandone le problematiche etiche e giuridiche.

Viene presentato il nuovo Corso di Laurea in Tecniche per le costruzioni e il territorio, a cura del Professore Guido Borino, un corso professionalizzante classe L-P01.
Un corso a orientamento professionale è un percorso di studi triennale che affianca alla formazione in aula, la formazione in laboratorio e attività di tirocinio in azienda; mirano a formare figure professionali che possano trovare un coerente e soddisfacente sbocco lavorativo nella realtà economica del territorio.

Infine viene presentata l’Offerta Formativa 23/24 dalla Professoressa La Scalia.
Tra le LT, si prende nota della creazione di un nuovo curricula unico che contempli le competenze degli attuali curriculum esistenti per il Corso di Laurea di Ing. dell’Innovazione per le Imprese Digitali; Ingegneria Biomedica (CL) avrà un unico curriculum; Ingegneria Edile avrà una riformulazione dei curriculum.
Tra le LM invece, verrà aggiunto un curricula per il corso di Energetica e Nucleare.

7. Proposta sdoppiamento CdS LM-31 Management Engineering:

La proposta portata in Consiglio dal Prof. Bruccoleri, Coordinatore del Corso di Studi, verte sulla possibilità di sdoppiare il corso di studi di Management Engineering, ovvero il corso LM di Ing. Gestionale, poiché vi risultano ad oggi troppi iscritti al corso di studi e si ha difficoltà a garantire la qualità del corso a tutti gli studenti.
La proposta portata dal Professore è quella di dividere in due tutti quegli insegnamenti considerati “foundations”, ovvero quelli in comune tra tutti gli studenti al di fuori dei curriculum, ad esempio suddividendo in cattedre gli insegnamenti.

La richiesta viene approvata.

8. Parere del DI partecipazione CyberChallengeIT 2023:

È una convenzione attuativa per un progetto proposto dal CIINI con sede a Roma, un programma di formazione per i giovani dai 16 ai 24 anni per stimolare l’interesse degli studenti. L’edizione offre corsi di addestramento di cybersicurezza, senza quote di partecipazione. Il docente di riferimento indicato è il Professore Lo Re. Viene approvata la richiesta di rinnovare la partnership.

9. Varie ed eventuali:

Non vi sono varie ed eventuali.

Il Consiglio di Dipartimento aperto ai rappresentanti degli studenti si conclude alle ore 18:19.

I rappresentanti
Francesca Accomando
Giuseppe Alosi
Jessica Bonura
Alessandro Dominici
Francesco Paolo Rosone
Veronica Sardo
Nicolò Dhamon Scarano
Sofia Schimmenti
Partheepan Thiyagalingam
Salvatore Viganò

Previous articleSeminario Alten “La spinta verso progetti Cloud e Artificial Intelligence come passo alla digitalizzazione”
Next articleCORSO BLS-D E PBLS-D
Studente di Ingegneria dell'Innovazione per le Imprese Digitali LT Consigliere di Dipartimento di Ingegneria.