L’associazione studentesca Vivere Ingegneria è lieta di presentare il ciclo di seminari I tre volti dell’Ingegneria Biomedica, scandito da tre incontri in cui si presenteranno tre casi di studio sulle aree di interesse per la ricerca biomedica, ognuna riconducibile ad uno dei tre curricula caratterizzanti il corso di studi di Ingegneria Biomedica attivo presso l’Università degli Studi di Palermo.

Il ciclo di seminari si articola in tre giornate, una per ciascun ambito col relativo sbocco occupazionale:

  • Studio e design di un piede prostetico: il caso studio sul progetto MyLeg 21 Aprile 2021 ore 15:00

Durante quest’incontro, il Prof. Andrea Zucchelli, l’Ing. Johnnidel Tabucol e il Dott. Tommaso Maria Brugo presenteranno alcuni dei concetti metodologici che hanno portato alla progettazione della protesi del piede e di mostrare come essi siano stati applicati nel progetto europeo MyLeg. In particolare, il seminario illustrerà lo sviluppo della metodologia numerica che ne consente la progettazione e presenterà nuove soluzioni di materiali compositi self-sensing studiate e applicate durante il progetto.

  • Protesi ortopediche per l’osteoartrosi: dagli scaffold al coating23 Aprile 2021 ore 15:00

La giornata prevede un focus sull’osteoartrosi, una patologia ad elevata incidenza invalidante che affligge un numero crescente della popolazione mondiale, con costi elevati per il paziente e per la società. Verrà illustrata l’attività dell’Ing. Gioacchino Conoscenti che consiste nell’individuare la migliore combinazione tra biomateriali e tecniche di fabbricazione al fine di cercare la migliore soluzione per migliorare la qualità della vita dei soggetti affetti da problemi ossei/cartilaginei. Saranno infine approfondite tematiche concernenti sia la fabbricazione di scaffold compositi, che la realizzazione di rivestimenti bioattivi, che hanno come fine la riduzione delle lesività nel paziente.

  • Metodi ed applicazioni per la ricostruzione di reti fisiologiche26 Aprile 2021 ore 15:00

L’ultimo seminario, tenuto dal Dott. Yuri Antonacci, prevede una parte introduttiva alle interfacce cervello-computer e ai metodi per la determinazione delle connessioni tra sistemi neurali e sistemi fisiologici, ed una seconda parte in cui verranno presentate applicazioni su dati multi-organo nell’uomo e su modelli animali.

I tre incontri si svolgeranno nei giorni indicati alle ore 15:00 per via telematica su piattaforma Microsoft Teams e prevedono la somministrazione di un test a risposta multipla al termine di ciascuna conferenza per l’attribuzione dei 1,5 CFU, richiesti per il corso di Ingegneria Biomedica LT e LM.

È stato inoltre richiesto il coinvolgimento dei seguenti Corsi di Laurea con attribuzione di 0,5 CFU per ciascuna giornata di interesse:

Prima giornata:

  • Ingegneria Meccanica LT;
  • Ingegneria Meccanica LM.

Seconda giornata:

  • Ingegneria Chimica e Biochimica LT;
  • Ingegneria Chimica e Biochimica LM;

Terza giornata:

  • Ingegneria Elettronica LT;
  • Ingegneria Elettronica LM;
  • Ingegneria Cibernetica;
  • Ingegneria Informatica LT;
  • Ingegneria Informatica LM;

Per iscriverti al seminario:

CLICCA QUI

È necessario utilizzare il proprio account community per effettuare l’iscrizione.

Gli iscritti riceveranno un’e-mail per ciascuna giornata contenente il link per accedere all’aula virtuale in cui si svolgeranno le conferenze.