Ing. Elettronica Archivio

Inside The Flight | Seminario

Vivere Ingegneria è lieta di presentare, il seminario “Inside the Flight”, in collaborazione con il Museo dei Motori.  La durata del seminario sarà di due giornate distribuite nelle date:  20 novembre 2019        Aula Capitò (Edificio 7) dalle 14:00 alle 18:00 26 novembre 2019      dalle 14:00 alle 18:00  Per il riconoscimento dei CFU è obbligatorio presentare una relazione finale, che sarà visionata in seguito al seminario dal responsabile scientifico Prof. Antonino Sferlazza.  Inside the Flight è un seminario ideato dall'associazione Vivere Ingegneria e finalizzato a mettere in luce il funzionamento e la progettazione di un aereo ed applicare le conoscenze teoriche imparate tra i banchi in campo pratico.   Questo seminario nasce dall'idea di spiegare cosa c’è dietro alla realizzazione di una delle grandi svolte tecnologiche del XX secolo che ha reso il mondo più piccolo e che ha realizzato il più antico sogno dell’essere umano: quello di volare.   A guidarci in questo scopo ci penseranno i seguenti professori e ingegneri:  Prof. Caterina Grillo: “Wing in ground effect vehicles” Prof. Antonino Sferlazza: “Introduzione al controllo dell’assetto di un veicolo” Prof. Alberto Milazzo: “Paradigmi di progettazione e materiali delle strutture areonautiche; stato dell’arte e prospettive future” Ing. Giuseppe Genchi: “Storia del restauro del veicolo FIAT G:59” (Visita al Museo dei Motori)  È prevista la richiesta di attribuzione fino ad 1 CFU (DA DELIBERARE), per i seguenti corsi:  Ingegneria Meccanica (curriculum Aereonautico) (LT) Ingegneria Meccanica...

Leggi il resto dell'articolo


Commenti [0]


Comprendere il Pianeta – European Space Agency – Seminario

E' con grande gioia che vi comunichiamo che il Dipartimento di Ingegneria dell'Università degli Studi di Palermo ha organizzato un seminario col Dott. Tommaso Parrinello (mission manager di CryoSat 2 e componente del Directorate of Earth Observation Program dell'Ente Spaziale Europeo ) dal titolo "Comprendere il nostro pianeta: il Programma dell’ Osservazione della Terra dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA)".Il programma del seminario verterà, come dice il nome, sul monitoraggio della Terra per quanto riguarda gli oceani e i ghiacci, per cui il satellite CryoSat-2 compie questo lavoro. Luogo: aula conferenze dell'ex DICAM (Viale delle Scienze, Edificio 8, piano terra, area geotecnica) Data e orario: 25 ottobre, alle ore 14:45 STORIA DEL CRYOSAT-2La storia del CryoSat ha dei retroscena interessanti.All'ESA si discuteva di progettare un satellite che monitorasse i ghiacci e gli oceani della Terra per studiare quanto effettivamente impattano sui cambiamenti climatici e avere una mappatura generale con dei parametri ad hoc. Ecco così che nasce il Cryosat-1: il lancio fu effettuato con un vettore russo l'8 ottobre del 2005, che però fallì.La missione, però, aveva la sua validità, e il Dott. Tommaso Parrinello decise di prendere il vecchio progetto, rimodularlo e lanciare in orbita un nuovo satellite: diventava così il...

Leggi il resto dell'articolo


Commenti [0]


Altran | Opportunità di lavoro

Vivere Ingegneria è lieta di informare la comunità studentesca di alcune opportunità di lavoro offerte da Altran Italia.Gli annunci riguardano principalmente i Corsi in (ed affini):- Ingegneria Informatica (LT e LM)- Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni - Ingegneria delle Telecomunicazioni RPA Engineer Altran Italia is looking for a RPA Engineer who will work as part of a team to implement and maximize the efficiency of the features and benefits of RPA, acting as a key member of the Telecommunication & Media RPA Team. In Altran you will find a young and challenging environment and you will be the protagonist of a new ecosystem of technologies, ideas and processes. Job Location is Milan. WHAT WE OFFER: - Permanent Full-time Contract- Young and dynamic place to work- International experience- Mentorship program- Trainings to enhance your skills and abilities in RPA, including tools and best practices Individual career development and growth plans MAIN REQUIREMENTS: - Bachelors's Degree / Master’s Degree in Computer Engineering or Telecommunications Engineering- Excellent interpersonal and communication skills- Strong problem-solving skills, with the ability to take a logical route to the source of an error- A self-starter who delivers high-quality work and can adapt to new challenges, either on their own or as part...

Leggi il resto dell'articolo


Commenti [0]


Iscrizione seminario ADDITIVE MANUFACTURING 3D

Vivere Ingegneria è lieta di invitare la comunità studentesca al seminario Additive Manufacturing 3D. Secondo Jda, azienda specializzata in soluzioni per la gestione della supply chain, l’affermarsi del printing a tre dimensioni avrà un impatto su tutti gli anelli della catena industriale. Non solo la produzione, ma anche la logistica e la supply chain dovranno adattarsi. Benché la produzione in alcuni Paesi sia a basso costo, gestire una rete logistica globale non lo è, soprattutto se consideriamo i costi di trasporto. La stampa 3D può ridurre questi costi consentendo alle aziende di collocare i centri manifatturieri più vicino ai mercati strategici, accorciando la catena di fornitura e contribuendo a ridurre le emissioni inquinanti. La Supply Chain è sempre più connessa e integrata. È, infatti, proprio da quest’area che spesso prendono il via i progetti di digital transformation delle aziende.  La progressiva diffusione della stampa 3D determinerà nuovi modelli produttivi e distributivi, che imporranno alle aziende un ripensamento dei propri processi di supply chain, per renderli più agili, flessibili, in grado di sostenere processi di progettazione e produzione con tempi ridotti, o addirittura in tempo reale. Oggi, però, grazie alla Internet of Things e al Cloud è possibile andare oltre per rendere la catena della fornitura sempre più efficiente...

Leggi il resto dell'articolo


Commenti [0]


Seminario “Necessità e virtù: breve storia della microelettronica” e ” Sistemi laser: principi e applicazioni”

Vivere Ingegneria è lieta di invitarvi al Seminario "Necessità e virtù: breve storia della microelettronica" e "Sistemi laser: principi e applicazioni", che si svolgerà in Aula Savagnone ( Ed. 9 ) dalle ore 15.00. Per iscriversi al seminario compilare il modulo cliccando sul LINK   "Sistemi laser: principi e applicazioni" Il prossimo anno  saranno trascorsi 60 anni dalla prima dimostrazione di un laser funzionante. Oggi questo dispositivo ha un ruolo primario nella nostra vita, sia direttamente, in una moltitudine di apparecchiature che utilizziamo giornalmente per lavoro o per svago, sia indirettamente, nei processi di produzione o gestione di opere e manufatti. In questo seminario, dopo una introduzione storica e una rassegna delle applicazioni consolidate, vengono discusse alcune delle prospettive e degli impieghi più avanzati delle radiazioni laser. "Necessità e virtù: breve storia della microelettronica" In un momento in cui la nanofisica e la nanotecnologia catturano l'interesse dei ricercatori di frontiera, le parole che iniziano con "micro" cominciano ad apparire evocative di un tempo già passato. È allora il momento di ripensare globalmente al percorso seguito dalle tecnologie elettroniche dall'invenzione del transistore ad oggi, per capire come sia radicalmente mutato il rapporto tra l'uomo e i suoi manufatti rispetto alla precedente tradizione industriale e per riflettere sul ruolo assunto...

Leggi il resto dell'articolo


Commenti [0]


Arduino Day 2019

Anche quest'anno si celebrerà la giornata mondiale dedicata al micrcocontrollore più famoso del mondo: Arduino. La giornata si celebrerà, globalmente, il 16 Marzo 2019. A Palermo sarà possibile prendere parte alla giornata partecipando gratuitamente all'evento organizzato da Scalo 5B in collaborazione con CoderDojo Palermo e l'associazione Arca. L'evento si terrà alla fiera del mediterraneo e, oltre a dare la possibilità di conoscere un po' meglio Arduino, tratterà anche di scienza, matematica, ingegneria e tecnologia. L'evento sarà così organizzato: Dalle 9 alle 13 si svolgeranno dei dibattiti sui temi più disparati legati al mondo della tecnologia: elettronica, robotica, internet of things, informatica... Dalle 9.30 alle 14, simultaneamente, sarà possibile visitare un workshop dove saranno presentati alcuni progetti realizzati con Arduino e dove alcune aziende informatiche ed elettroniche venderanno, in offerta, alcuni loro prodotti. Clicca QUI per essere reindirizzato al link dell'evento per maggiori informazioni!  ...

Leggi il resto dell'articolo


Commenti [0]


Graduatorie Ufficiali TOLC-I Sessione di Settembre 2018/2019.

Si informano tutti gli studenti che l’Università degli Studi di Palermo HA PUBBLICATO LE  GRADUATORIE  relative ai Tolc-I della sessione di Settembre per l’a.a. 2018/2019 per i corsi ad accesso programmato. Nelle graduatorie sono stati inseriti gli studenti che hanno correttamente compilato l’Istanza Unipa e che hanno regolarmente pagato il relativo Mav. E' possibile visionare la propria posizione in graduatoria tramite il proprio ID pratica dell'istanza UniPa, reperibile dal proprio profilo studente UniPa nella sezione "le mie pratiche". Di seguito i link per accedere alle graduatorie per i corsi ad accesso programmato: Classe L-9 – Ingegneria Biomedica, (codice 2140), Graduatoria; Classe L-9 – Ingegneria Chimica e Biochimica, (codice 2211), Graduatoria; Classe L-9 – Ingegneria dell’Energia, (codice 2189), Graduatoria; Classe L-9 – Ingegneria Gestionale, (codice 2094), Graduatoria; Classe L-8 – Ingegneria Informatica, (codice 2178), Graduatoria; Classe L-8 – Ingegneria dell’Innovazione per le Industrie Digitali, (codice 2193), Graduatoria; Classe L-9 – Ingegneria Meccanica, (codice 2055), Graduatoria; Classe L-9 – Ingegneria della Sicurezza, (codice 2210), Graduatoria; Classe L-7 – Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio, (codice 2098), Graduatoria; Classe L-8 – Ingegneria Cibernetica, ( codice 2188), Graduatoria; Classe L-8 – Ingegneria Elettronica, ( codice 2092), Graduatoria; Classe L-7/L-23 – Ingegneria Civile ed Edile, (codice 2022 e 2023), Graduatoria; Classe L-9 – Ingegneria Elettrica, Caltanissetta, (codice 2091), Graduatoria. Iscriviti ai GRUPPI FACEBOOK UFFICIALI dei Corsi di Studio per rimanere sempre aggiornato sulle NEWS del tuo futuro Corso di Studio. ATTENZIONE: Il numero certo di...

Leggi il resto dell'articolo


Commenti [0]


Slide e Relazioni: “Blockchain e Smart Contract: soluzioni abilitanti per nuovi servizi digitali”

Gli studenti che hanno partecipato al seminario "Blockchain e Smart Contract: soluzioni abilitanti per nuovi servizi digitali" organizzato dall’Ordine degli Ingegneri della provincia di Palermo in collaborazione con AEIT (Associazione Italiana di Elettrotecnica, Elettronica, Automazione, Informatica e Telecomunicazioni) possono scaricare le slide degli interventi dal seguente link accedendo con mail Unipa (nome.cognome@community.unipa.it): SLIDE SEMINARIO La relazione deve avere una lunghezza di almeno 500 parole (una pagina di Word) ed il file dovrà essere rinominato con il proprio nome e cognome. Esso va caricato nel modulo Google sottostante entro il 20/05/2018; una volta aperto il link, affinché il caricamento possa avvenire con successo, bisognerà accedere con l'indirizzo Unipa. CARICA QUI LA TUA RELAZIONE   INFO SUI CFU Ricordiamo che la richiesta di attribuzione CFU deve essere fatta una volta iscritti all’anno accademico in cui risulta la voce Stage, tirocinio e altro. Verranno attribuiti il seguente numero di CFU: – Ing. Elettronica (da deliberare) – Ing. Gestionale ed Informatica (1 CFU) – Ing. Informatica (1 CFU Deliberato 6/4/18) per gli studenti per gli studenti 2° e 3° anno LT e LM fuori corso.  ...

Leggi il resto dell'articolo


Commenti [0]


Imprenditorialità: basi per la creazione di imprese e di start up – 1 CFU

L’associazione studentesca Vivere Ingegneria e Vivere Economia presentano il seminario denominato “Imprenditorialità – Basi per la creazione di imprese e di start up” per approfondire il tema dell’imprenditorialità e per dare quindi un importante contributo alla formazione di quelli che sono gli strumenti necessari per far nascere un’idea consapevole di business. L’obiettivo del seminario è quello di portare all’attenzione degli allievi ingegneri ed economisti le logiche del crowdfunding, prestando particolare attenzione alle principali pratiche attuate per costituire un capitale sociale utile al lancio di una start-up. Inoltre sarà approfondito tutto quel percorso burocratico che un giovane imprenditore deve conoscere per potere avviare un’impresa, e come in questa nuova concezione d’impresa si inserisce la consulenza operativa, approfondendo le attuali strategie di marketing focalizzandosi sul cliente e sulle sue aspettative, nonché sui suoi desideri e bisogni, espressi e latenti. Attraverso queste giornate di approfondimento, Vivere Ingegneria e Vivere Economia, intendono offrire ai colleghi gli strumenti necessari al fine di muovere i primi passi nel mondo dell’autoimprenditorialità, offrire un aggiornamento dello scenario contemporaneo del mondo del lavoro e delle trasformazioni socioeconomiche in atto e sviluppare nei partecipanti la capacità di riconoscere e analizzare i concetti di impresa e business idea. Le giornate saranno così strutturate: IL MONDO DELL’IMPREDITORIALITÀ Giornata...

Leggi il resto dell'articolo


Commenti [0]


ISCRIZIONE SEMINARIO “Blockchain e Smart Contract: soluzioni abilitanti per nuovi servizi digitali”

Vivere Ingegneria è lieta di informarvi che Giovedì 3 Maggio 2018 si terrà in AULA CAPITÒ (ED. 7) il seminario “Blockchain e Smart Contract: soluzioni abilitanti per nuovi servizi digitali” organizzato dall'Ordine degli Ingegneri della provincia di Palermo in collaborazione con AEIT (Associazione Italiana di Elettrotecnica, Elettronica, Automazione, Informatica e Telecomunicazioni) “Blockchain e Smart Contract: soluzioni abilitanti per nuovi servizi digitali” Al giorno d’oggi, bitcoin ed altre criptovalute sono sempre più oggetto di attenzione da parte dei media, dei mercati internazionali, della ricerca scientifica e del mondo delle imprese. Alla base di tali sistemi vi è la tecnologia blockchain per la gestione coordinata del cosiddetto “libro mastro” distribuito (Distributed Ledger), della quale le criptovalute rappresentano solo una delle possibili applicazioni di base. Gli Smart Contract costituiscono una evoluzione che permette di estendere le semplici transazioni monetarie a dei veri e propri programmi informatici. Obiettivo del seminario è analizzare le fondamenta tecnologiche alla base di tali soluzioni, al fine di mostrarne gli enormi potenziali di impiego nei settori più disparati e fornendo le conoscenze di base necessarie per un uso consapevole e controllato. PROGRAMMA DELL’EVENTO 15:00 – 15:30    Registrazione dei partecipanti 15:30 – 16:00  Saluti di benvenuto e presentazione del seminario e dei relatori Prof. Ing. Vincenzo Di Dio – Presidente Ordine...

Leggi il resto dell'articolo


Commenti [0]