Resoconto CCdL Ingegneria dell’Innovazione per le Imprese Digitali – 16/01/2019

Vivere Ingegneria comunica alla comunità studentesca che in data 16/01/2019 il Consiglio si è riunito per discutere dei seguenti punti:

1) Comunicazioni;

2) Ratifica Provvedimenti Urgenti;

3) Offerta Formativa 2019-2020: Definizione Manifesto;

4) Istanze Studenti Sistematizzate;

5) Altre istanze studenti;

6) Istanze docenti;

7) Varie ed eventuali;

———————————-

1) Comunicazioni;

Nel precedente CCS erano stati stabiliti i possibili argomenti della prova finale della Sessione Estiva 2019. Si invitano gli studenti a leggere il nuovo regolamento per l’attribuzione del punteggio di laurea!! (regolamento-prova-finale-ingegneria-dellinnovazione-per-le-imprese-digitali).

Il primo anno chiede se i CFU di Inglese verranno riconosciuti o meno con il superamento della prova durante il test di ingresso. Sfortunatamente la decisione non spetta al Consiglio.  La procedura viene deliberato dal Senato e il CCS si può solo adeguare.

3) Offerta Formativa 2019-2020: Definizione Manifesto;

A seguito del nuovo Dipartimento di Ingegneria (DING), che raccoglie l’eredità di tre dipartimenti (DIID, DEIM, DICAM), tutti i CdL devono asserire a questo unico Dipartimento e al suo regolamento. Per omogeneizzare  insegnamenti del primo anno, che sono quelli più critici dal punto di vista della docenza, si è pensato di fare in modo che tutti i Corsi di Ingegneria abbiano degli insegnamenti quanto più comuni possibili. Quindi sarebbe previsto che al primo anno si debba fare

  • Analisi da 12 cfu (6+6) annuali;
  • Fisica da 15 cfu: Fisica 1 (9 cfu) + Fisica 2 (6 cfu);
  • Geometria da 6 cfu;

Per quanto riguarda il nostro manifesto di studi, attualmente abbiamo 18 cfu di Analisi e 18 cfu di Fisica, oltre gli invarianti 6 cfu di Geometria.

Per i 18 cfu di analisi potremmo inserire una materia (dal nome ancora in WIP) in cui si faranno gli argomenti di Analisi mancanti nei 12 cfu, così da non variare la preparazione dello studente rispetto al precedente piano di studi.

Inoltre i CdL che appartengono alla stessa Classe devono avere 60 cfu in comune tra materie caratterizzanti. I Corsi di Ingegneria che si possono raggruppare sotto la Classe L-8 sono Ingegneria Cibernetica, Ingegneria  Elettronica, Ingegneria Informatica, e Ingegneria dell’Innovazione per le Imprese Digitali).

Con quanto detto prima, dal momento che Fisica verrebbe ridotta da 18 cfu totali a 15 cfu totali, il nostro Corso di Studi sarebbe in difetto di 3 cfu. E’ possibile dunque prendere in considerazione un nuovo perno comune, nella fattispecie una materia ING.INF03.

L’idea potrebbe essere quella di compensare sostituendo l’insegnamento Big Data con un insegnamento affine “Apprendimento delle macchine” (una materia molto simile a Machine Learning, ma che avrebbe anche una sfumatura Gestionale al fine di sposarsi – per contenuti – con la materia “Gestione degli Impianti”).

Tuttavia, si sta tenendo in considerazione la possibilità di “prendere un anno di riflessione”.

4) Istanze studenti

  • Materia riconosciuta come insegnamento in sovra-numero per la studentessa in Erasmus.
  • Ai ragazzi che lavorano alle Ferrovie dello stato che chiedevano il riconoscimento di questo lavoro come cfu di Altre Attività Formative è stato concesso tale riconoscimento dal Consiglio. Verrà approvato, ma si chiederà conferma alla Prof.ssa Di Lorenzo (COT).

 

Per ulteriori chiarimenti potete contattare i Rappresentanti del Corso presenti in Consiglio

Katia Liotta

Martina Tafuri

Cristina Martello (in via eccezionale e nelle vesti di semplice ascoltatrice secondo il Regolamento)

Gli articoli più letti dell'ultimo mese: