Resoconto CICS in Ingegneria Informatica – 14 dicembre 2018

Venerdì 14 Dicembre, alle ore 13:00, si è svolto il Consiglio di Corso Interclasse di Ingegneria Informatica.

Alla riunione erano presenti tutti e quattro i Consiglieri: Francesco Di Gangi, Myriam Pollaccia, Partheepan Thiyagalingam per la triennale e Diego Baudanza per la magistrale.

 

Comunicazioni

Il consiglio si è aperto con delle brevi comunicazioni per gli studenti:

  • Sono disponibili, sul portale UNIPA, sotto la sezione “e-learning”, dei video per il recupero degli OFA
  • È possibile, ed altamente raccomandato, già da ora compilare i questionari anonimi di valutazione del corso.

 

Ratifica provvedimenti urgenti

Non ci sono provvedimenti urgenti da ratificare.

Nomina referenti per l’orientamento in ingresso

La professoressa Seidita, come scritto nei precedenti resoconti, si è dimessa dalla sua carica di referente per l’orientamento.

Quest’anno, è stato nominato il professore Roberto Pirrone (referente), che si avvarrà in maniera informale di alcuni collaboratori.

Opinione studenti sulla didattica A.A. 2017-18

Il coordinatore ha invitato i professori a confrontare le proprie schede di valutazione con quelle degli anni precedenti. Alcune criticità sono state affrontate dalla commissione CPDS.

Alla CPDS si è proposto di fare alcune valutazioni intermedie, durante il corso, per i questionari che vengono compilati. I rappresentanti hanno quindi suggerito di aggiungere un campo per le note aggiuntive, il tutto in anonimato.

Offerta formativa 2019-20 – definizione manifesti

Allo scorso consiglio, si è discusso sul manifesto di studi per la proposta di Laurea Triennale 2019/2020.  Era rimasta aperta la questione della distribuzione di 3 CFU fra Ingegneria del Software e Matematica per Ingegneria Informatica (Metodi Matematici e Numerici)

In consiglio è stata proposta ed approvata una versione differente del manifesto di studi. L’ipotesi proposta prevedeva Ingegneria del Software da 9 CFU e Metodi matematici e numerici da 9, facendo passare a 6 CFU Basi di Dati. Restono da definire se, per la triennale, le ore da attribuire ad ogni singolo CFU (saranno 8 o 9).

Di seguito, il manifesto degli studi approvato:

  • 1 anno
    • Analisi Matematica (comprende analisi 1 e analisi 2), corso comune a ingegneria. Primo semestre. 12 CFU
    • Geometria, corso comune a ingegneria. Primo semestre. 6 CFU
    • Fisica 1, corso comune a ingegneria. Secondo semestre. 9 CFU
    • Algebra, secondo semestre. 6 CFU
    • Calcolatori elettronici, primo e secondo semestre. 18 CFU
  • 2 anno
    • Algoritmi e strutture dati, primo semestre. 9 CFU
    • Fisica II, corso comune a ingegneria. Primo semestre. 6 CFU
    • Elettrotecnica, primo semestre. 6 CFU
    • Programmazione, primo semestre. 9 CFU
    • Base di dati e sistemi informativi, secondo semestre. 6 CFU
    • Metodi matematici e numerici, secondo semestre. 9 CFU
    • Teoria dei segnali, secondo semestre. 9 CFU
    • Materia a scelta. 12 CFU
  • 3 anno
    • Controlli automatici, primo semestre. 9 CFU
    • Fondamenti di elettronica, primo semestre. 9 CFU
    • Ingegneria del software, primo semestre. 9 CFU
    • Programmazione web e mobile, secondo semestre. 9 CFU
    • Reti di calcolatori e internet, secondo semestre. 9 CFU
    • Sistemi operativi, secondo semestre. 9 CFU
    • Tirocinio 3CFU
    • Prova finale 3CFU

 

Le differenza con il piano di studi del precedente resoconto (link), è che i 3 CFU sono stati assegnati a Ingegneria del software, togliendo però 3 CFU a Base di dati, per far sì che in Metodi matematici e numerici si possano integrare argomenti di Analisi 2, portandola dunque a 9 CFU.

Per quanto riguarda la magistrale, invece, nessun cambiamento. Rimane da discutere se le ore per CFU saranno 7 o 8.

Viene però aggiunta una nuova materia: Privacy e Cyber Crimes, selezionabile il secondo anno, fatta appositamente per la magistrale in Ingegneria Informatica.

Il corso verrà tenuto dal professore Lo Re, ed è presa da una laurea magistrale di Scienze Politiche (diritto internazionale). Sarà di 8 CFU ma per gli studenti di Ingegneria Informatica, verrà trattato un argomento in più per ottenere i 9 CFU. In quanto fatta appositamente, non sarà sovrapposta all’orario degli studenti del secondo anno magistrale. Gli studenti attualmente iscritti al primo anno di magistrale, potranno mettere nel piano di studi la materia sopra discussa.

Si ricorda inoltre che i corsi di: Linguaggi e traduttori, Architetture e progetto di sistemi web, Sistemi embedded, saranno tenuti in inglese.

Pratiche studenti

Rinviata al prossimo consiglio l’approvazione dei CFU per l’idoneità linguistica degli immatricolati nell’anno accademico 2018/2019.

Varie

Non ci sono varie ed eventuali.

Gli articoli più letti dell'ultimo mese: