Resoconto CICS Ingegneria Gestionale – 29/10/18

Lunedì 30 Ottobre 2018 alle ore 17:00 si è svolto, presso l’Aula Grasso del DIID, il Consiglio Interclasse di Corso di Studi in Ingegneria Gestionale.

Presenti i rappresentanti degli studenti Bono Federica, Cocita Daniela, Megna Dario, Parafioriti Antonino, Sorrentino Sebastiano e, dopo le dimissioni di Raspanti Fabrizio, Pizzo Alessandro. 

La riunione ha seguito i qui elencati punti dell’o.d.g.:

1) Comunicazioni;

Proiettati gli attuali numeri della Laurea Magistrale 18/19, in aumento da Luglio.

Conclusa la raccolta temi relativa alla prova finale utilizzando i macro argomenti delle schede di trasparenza stilate dai professori.

Anticipazioni riguardo la prossima formazione del dipartimento unico di ingegneria a partire dal prossimo anno.

Saranno segnalate delle tesi di laurea magistrali delle ultime sessioni in vista della possibilità di vincere il premio “Riolo”.

Anticipazioni riguardo il prossimo consiglio riguardo l’offerta formativa 2019/2020. Si anticipa la possibilità di aumentare del 10% il numero chiuso  degli studenti (situazione che riguarda tutti i corsi di ingegneria).

Ricevuta la relazione finale CEV ANVUR che non porta alcun cambiamento rispetto quella precedente.

2) Ratifica provvedimenti urgenti;

Dettaglio consultabile online nel la sezione “Delibere” sul sito del CDL.

3) Approvazione Scheda di Monitoraggio Annuale (SMA 2018) dei CdS in Ingegneria Gestionale;

Si prende visione delle relazioni stilate dalle commissioni AQ triennali e magistrali.

I dati riguardano il numero di occupati dopo la laurea, gli indicatori didattica, percentuali di acquisizione CFU in relazione al tempo, indicatori di internazionalizzazione, percentuali di approfondimento e soddisfazione, giudizio docenti, mobilità e outgoing dei laureati, dati Erasmus e tanti altri temi che sono stati messi a confronto con le altre medie del sud Italia e di tutti gli Atenei nazionali. 

I gruppi di valutazione sono gli stessi degli anni precedenti e anche i dati restano molto simili e in linea con quelli nazionali.

Entrambe le relazioni vengono approvate dal Consiglio.

4) Analisi dei CdS: profili gruppo Linkedin, placement dei laureati, outgoing dei laureati triennali;

Da due studenti sono stati analizzati tutti i profili LinkedIn dei laureati nel nostro CDL dal 1980 al 2018. Si evidenzia una media di 6,78 anni per laurearsi (triennale + magistrale). Il settore di lavoro prevalente è la consulenza in multinazionali al Nord Italia.

Si prosegue con l’analisi di placement effettuata a bienni. Sono stati analizzati e confrontati i bienni 14-15 e 16-17. Le slide proiettate mostrano l’età media al conseguimento della laurea, la media della votazione, le competenze linguistiche, l’inserimento nel mondo del lavoro, la media dei redditi e la soddisfazione generale della propria formazione accademica. 

Sono stati anche analizzati gli esiti dei quesiti posti agli studenti che hanno scelto di continuare gli studi magistrali in altri atenei nazionali.

5) Doppi titoli di studio per la LM: rinnovi e nuovi accordi;

Il rinnovo con l’Università UFOP del Brasile non è ancora certo.

È in approvazione il doppio titolo con l’Università di Stuttgart (Stoccarda), responsabile il prof. Bruccoleri.

Approvato il doppio titolo con VGTU di Vilnius, responsabile la prof.Lo Nigro.

6) Proposta Cultore della materia prof. Perrone;

Nominata Prof.ssa Piazza

7) Tirocini, domande studenti, assegnazione tesi;

Dopo la pubblicazione del verbale sarà possibile visionare i decreti sul sito del nostro CDL.

Approvato 1 CFU per il seminario “NoSmog Mobility”

Approvato il seminario ”Promozione del benessere nei luoghi di lavoro”, responsabile prof. Pace.

8) Varie ed eventuali.

Poiché da bando non è stato fatto alcun riferimento, l’esito del test d’Inglese effettuato al TOLC non è valido per l’idoneità linguistiche che può essere assegnata attraverso le sessioni di esami al CLA.

In approvazione uno stage in collaborazione con Leroy Merlin per i corsi magistrali.

Gli articoli più letti dell'ultimo mese: