Informazioni TEST per accedere al Corso di Studi in Ingegneria Edile-Architettura

vi

Vivere Ingegneria ha il piacere di ricordarvi alcune informazioni utili sul corso di Laurea in Ingegneria Edile-Architettura di Palermo, che è una Laurea Magistrale a ciclo unico (quinquennale), un corso di studi di ingegneria che prepara il futuro laureato ad occuparsi dell’edilizia ma che può operare anche nel campo del restauro architettonico. 
La Laurea Magistrale in Ingegneria Edile-Architettura è validata UE, ovvero è riconosciuta in tutti i Paesi dell’Unione Europea.
Il numero limitato di posti (77) consente ai docenti di seguire con costanza gli studenti.

I docenti sono sempre disponibili per ricevimenti e revisioni; sono sempre aggiornati e utilizzano programmi al passo con i tempi.

Il corso di laurea è noto da anni per l’ottima preparazione che fornisce al laureato, poiché la formazione dei futuri professionisti è l’obiettivo principale; alla fine del percorso si può intraprendere un lavoro sia in enti pubblici che in enti privati.

Il corso di laurea organizza spesso sopralluoghi, esercitazioni in sito, viaggi culturali e tanto altro.

 

Oltre ai numerosi scambi ERAMUS che vanta il corso di laurea, è possibile optare per il percorso di studi internazionale a DOPPIO TITOLO, poiché è stato stipulato un accordo con l’Università di Madrid ed è possibile frequentare il corso di studi in Building Engineering-Architectur, alla fine di questo percorso si riceve oltre alla laurea magistrale rilasciata dall’Università di Palermo, il Grado en Edification, una laurea quadriennale che include l’abilitazione professionale in Spagna.

Grazie alla continua innovazione che vanta il corso di laurea, dall’Anno Accademico 2018/2019 sarà presente all’interno del piano di studi la materia BIM, Building Information Modeling, (il BIM è un metodo per l’ottimizzazione della pianificazione, realizzazione e gestione di costruzioni tramite aiuto di un software).

2018-05-04-12-18-56

INFORMAZIONI TEST

Per entrare in questo corso di laurea, bisogna superare un test nazionale (lo stesso di architettura).

Ciascun candidato deve presentare la richiesta di partecipazione alla prova di ammissione esclusivamente in modalità online attraverso il portale Universitaly (www.universitaly.it). L’iscrizione online è attiva dal giorno 2 luglio 2018 e si chiude inderogabilmente alle ore 15:00 del giorno 24 luglio 2018.

Il perfezionamento dell’iscrizione avviene a seguito del pagamento del contributo per la partecipazione al test secondo le procedure che dell’Università degli Studi di Palermo (bisogna registrarsi sul sito Unipa, entrare nel portale studenti, andare alla voce pratiche, nuova pratica, concorsi e immatricolazioni). Tali procedure devono in ogni caso concludersi entro il 27 luglio 2018.

La prova di ammissione sarà giorno 6 Settembre e avrà inizio alle ore 11:00 (ma bisogna presentarsi alle 9 per il riconoscimento) e per il suo svolgimento è assegnato un tempo di 100 minuti.
Al test saranno presenti:

  • 2 quesiti di cultura generale;
  • 20 di ragionamento logico;
  • 16 di storia;
  • 10 di disegno e rappresentazione;
  • 12 di fisica e matematica.

Per la valutazione delle prove sono attribuiti al massimo 90 punti, attribuendo:
1,5 punti per ogni risposta esatta
meno 0,4 (- 0,4) punti per ogni risposta errata
0 punti per ogni risposta omessa
Si è idonei all’ammissione se si ottiene un punteggio minimo pari a venti (20) punti.

Il 20 settembre 2018 sarà pubblicata la graduatoria anonima con punteggio
Il 2 ottobre 2018 sarà pubblicata la graduatoria nominativa

 

Invitiamo tutti gli interessati al test ad entrare nel gruppo Facebook dedicato alle future matricole di Ingegneria Edile-Architettura.

Per qualsiasi dubbio o curiosità non esitate a contattare i nostri referenti del corso di laurea.

Maria Concetta Cocchiara ( 3270409724)

Marika Barcellona

Niruja Nadesalingam

Tags: , ,

Gli articoli più letti dell'ultimo mese: