Resoconto CCS Ingegneria Energetica e Nucleare 05/02/2018 [NUOVA OFFERTA FORMATIVA]

In data 05/02/2018 alle ore 9:30 si è svolto il Consiglio di Corso di Studi LM-30 in Ingegneria Energetica e Nucleare, in cui si sono discussi i seguenti punti:

Variazione dell’offerta formativa che prevede:

  • Eliminazione del curriculum nucleare perché scarsamente popolato.
  • Cfu dedicati alla Tesi portata da 15 a 21, secondo le direttive indicate dal senato accademico.
  • Riduzione delle materie da 14 a 12.
  • Separazione delle materie modulari (Building Physics da LCA of energy systems e Termotecnica da Impianti tecnici), mentre l’insegnamento Progettazione di impianti energetici e Tecnica del freddo  rimane modulare.
  • Ridistribuzione dei cfu di alcune materie: impianti tecnici (da 6 a 9 cfu), Solar Energy systems (da 6 a 9 cfu).
  • Impianti a fusione ed a fissione nucleare vengono accorpati in un unico insegnamento che prende il nome di “Fission and Fusion nuclear power plants”, erogato dal Prof. Ing. Di Maio.
  • Il numero di ore complessive di didattica sono state ridotte (1053).
  • Le ore di lezione erogate in Lingua Inglese sono state aumentate da 27 cfu a 42 cfu.

Pratiche per: tesi di Laurea per la sessione di Luglio, Tirocinio e richieste Erasmus; proposte dagli studenti sono state approvate.

In allegato il nuovo Piano di Studi completo

I rappresentanti degli studenti: Benny Cammuca e Giuseppe Saladino

Tags: , , , , , , , , , ,

Gli articoli più letti dell'ultimo mese: