Ingegneria dei Materiali: una nuova eccellenza all’università di Palermo

Ingegneria dei Materiali: una nuova eccellenza all’università di Palermo

A partire dall’anno accademico 2014-2015, l’Ateneo palermitano ha deciso di attivare un nuovo corso di laurea magistrale, nella classe LM53. Il nuovo corso, Ingegneria dei Materiali, rappresenta un’importante apertura verso le esigenze delle industrie del settore che, sempre più numerose, si occupano a vario titolo di gestione, progettazione, trasformazione, applicazioni di materiali. Il Corso è supportato da una squadra di docenti giovane e di elevata qualità scientifica e didattica su base nazionale e internazionale (fonte: rilevamento della didattica e banche dati dei prodotti scientifici, Scopus, Web of Science).

Perché iscriversi a Ingegneria dei Materiali

Rispetto ad altri corsi di Laurea Magistrale, viene dato molto spazio all’apprendimento tramite laboratori pratici, presenti in oltre la metà (su base CFU) degli insegnamenti obbligatori erogati. Gli studenti sono inoltre chiamati a preparare monografie inerenti gli argomenti del corso, agevolando così l’apprendimento e preparandoli a ciò che, quotidianamente, dovranno fare nella presentazione dei risultati del loro lavoro.

I docenti (fonte: dati ufficiali del rilevamento) sono pienamente disponibili a chiarimenti durante le lezioni e negli orari di ricevimento (punteggi oltre 90/100), in ogni caso, ciascuno studente ha un tutor personale cui fare riferimento per tutte le questioni legate alla sua vita accademica, incluso l’assistenza con problemi di segreteria.

Le modalità di esame di molti insegnamenti sono innovative e basate sulla capacità di avere acquisito esperienza piuttosto che sulle mere informazioni. Da questo punto di vista, sono previsti esami tramite seminari, attività progettuali, attività di laboratorio.

Sono previste numerose opportunità di stage sia localmente che a livello nazionale oltre che, in numero ristretto, anche all’estero. Compatibilmente con le disposizioni di legge sono anche previsti dei piccoli rimborsi spese per stage condotti al di fuori del territorio regionale.

Gli studenti del corso di Laurea in Ingegneria dei Materiali sono considerati delle risorse importanti per la vita dei gruppi di ricerca e ciò è testimoniato dalla loro collaborazione molto attiva in progetti di ricerca, già fin dalle prime fasi del percorso formativo. In alcuni casi, tali collaborazioni hanno permesso di ottenere risultati che sono stati presentati in convegni specializzati di settore, con il coinvolgimento diretto degli studenti.

È anche prevista la possibilità di seguire un corso di Inglese Tecnico, curriculare, livello B1, con relativa certificazione, presso il Centro Linguistico di Ateneo. Tale opportunità è unica nella intera Scuola Politecnica.

Sono attive attualmente due sedi per Erasmus: Portogallo e Repubblica Ceca, ma si prevede l’attivazione di altre sedi in convenzione nei prossimi anni accademici.
Per ulteriori informazioni su corsi, sbocchi lavorativi, progetti di ricerca, attività sperimentali e di laboratorio fare riferimento a:
prof. Roberto Scaffaro
Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale, Aerospaziale, dei Materiali
Edificio 6
Tel.: 091 23863723
Email: roberto.scaffaro@unipa.it

Link all’offerta formativa: http://offweb.unipa.it/offweb/public/corso/visualizzaCurriculum.seam?oidCurriculum=15686&paginaProvenienza=ricercaSemplice&cid=8715

Rappresentanti degli studenti:
Emiliano Giovanni Maria Alonge
Alessia Angela Giglia
Tommaso Lombardo

Gli articoli più letti dell'ultimo mese: