Elezioni Consigli Corsi di Laurea: Si voterà entro il 18 ottobre, matricole escluse!

Entro il 18 ottobre verranno rinnovate le rappresentanze studentesche nell’ambito dei Consigli di Corso di Studio, cioè gli organi che si occuperanno di coordinare, organizzare e valutare l’attività didattica del corso di studio (offerta formativa, esami di profitto, calendario lezioni etc…), queste tempistiche non consentiranno ai nuovi immatricolati né di partecipare alla votazione né di potersi candidare.

Il 12 settembre 2013, in una nota diretta ai Presidi di Facoltà, l’Ateneo di Palermo ha espresso l’urgenza di rinnovare tutti i Consigli di Corso di Studio invitando quindi tutte le Facoltà ad indire le elezioni.

L’urgenza è imposta dalle norme transitorie dello Statuto d’Ateneo che disciplinano il periodo di passaggio dal vecchio sistema universitario al nuovo sistema introdotto dalla cosiddetta “Riforma Gelmini”. Tali norme prevedono l’istituzione dei Consigli di corso di studio entro ottobre e dei Consigli di Struttura di Raccordo (che coordineranno i corsi di studio) entro novembre.

Il 19 settembre, nella seduta di Senato Accademico, tra i punti all’ordine del giorno, si è discusso del cronoprogramma riguardante le scadenze elettorali per il rinnovo delle rappresentanze.
I rappresentanti degli studenti hanno sottolineato che la scadenza del 18 ottobre avrebbe impedito alle matricole di esercitare il loro diritto/dovere al voto, visto che pur essendosi immatricolati prima del 18 il loro anno accademico inizia il primo novembre. Lo stesso problema è stato sollevato dai rappresentanti in Consiglio di Amministrazione ricevendo le stesse risposte.

Tutta la rappresentanza studentesca unita ha provato a posticipare le elezioni ad una data successiva al 4 novembre in modo tale da permettere agli immatricolati nell’anno accademico 2013/2014 di potere esercitare il diritto al voto e, quindi, di essere inseriti nell’elenco dell’elettorato attivo.

Nonostante l’impossibilità a soddisfare la richiesta delle associazioni, riteniamo che sia importante che anche gli immatricolati 2013/14 abbiano la possibilità di votare.  Per questo motivo ci auguriamo una forte partecipazione delle matricole e di tutta la componente studentesca alla tornata elettorale di novembre  che prevede il rinnovo delle rappresentanze studentesche nel Consiglio di Amministrazione dell’ERSU, nel Consiglio degli studenti e nel Consiglio di Struttura di Raccordo.

Documento Ufficiale:


Gli articoli più letti dell'ultimo mese: