Ingegneria Unipa: istruzioni per l’uso

Se state leggendo questo articolo vuol dire che, con molta probabilità, avete fatto una scelta molto sbagliata nella vostra vita: iscrivervi ad Ingegneria!
Ma no! Sto solo scherzando tranquilli! La Facoltà di Ingegneria è sicuramente difficile e questo nessuno può negarlo, ma di certo ha un fascino particolare e solo se vieni colpito da questo fascino scegli di fare questa pazz….scelta.
Addentrarsi dentro questo nuovo mondo, può rivelarsi difficile; a volte può sembrare una giungla e portare a domandarsi “ma chi me lo ha fatto fare?!?”, ma tranquilli è solo la prima impressione (in effetti però, io tutt’ora me lo chiedo).

Ma andiamo a noi: questo articolo è stato pensato proprio per chi si affaccia per la prima volta all’Università e dopo avervi messo un po’ di paura (se non avete paura vuol dire che siete dei veri temerari!) vi voglio dare qualche suggerimento, qualche indicazione e qualche informazione sull’Università. Molte cose già probabilmente le saprete ma è sempre meglio avere delle informazioni di prima mano.

L’anno Universitario, meglio detto Anno Accademico (a.a.) è suddiviso in due macro periodi di sei mesi l’uno (semestri per l’appunto), all’interno dei quali si ha un’ulteriore suddivisione in due “moduli“, intervallati da un breve periodo di pausa durante le quali si svolgono le prove in itinere (esami di metà corso che alcuni professori usano fare per vedere a che punto sono i proprio studenti) ed esami per i fuori corso (roba che per ora, e spero mai, non vi interessa). A loro volta i due semestri sono separati dalla sessione d’esami invernale che per il primo anno dura 5 settimane. Altre sessioni di esami sono quella estiva (5 settimane fra Giugno e Luglio) e quella autunnale (3 settimane a Settembre) che segna la chiusura dell’a.a. apertosi il settembre precedente.
Cosa importante sugli esami è che molti professori non fanno fare due appelli consecutivi all’interno della stessa sessione.

Quindi l’anno accademico dura in sostanza quasi 365 giorni. Ebbene si, 365! Certo di mezzo c’è Agosto durante il quale ci si può rilassare, ma anche quello purtroppo dovrà essere impegnato “un minimo” per prepararsi agli esami di Settembre, ricordando che la sessione di settembre dura solo le prime 3 settimane del mese.
Per maggiori dettagli potete consultare l’articolo sul “Calendario Didattico“.

Andando più nel dettaglio, ci sono gli orari delle lezioni che potrete trovare nell’articolo “Orario delle lezioni a.a. 2013/2014 I e II Modulo – I Semestre” (ormai dovreste aver capito cosa indicano “modulo” e “semestre”). Aprendo il file, scorrendo, trovate l’orario e le rispettive aule di tutti e tre gli anni del vostro corso di laurea. Può capitare che il/la Prof di turno pianifichi ore extra dedicate alle esercitazioni, anche se esse dovrebbero rientrare nelle ore ‘normali’, ma queste sono cose che si concordano in aula.

A proposito di aule! Ci sono circa 328973429472 aule ad Ingegneria, quindi penso vi possa essere utile questa MAPPA, in cui potrete trovare anche l’ubicazione dell’Auletta di Vivere Ingegneria.
In totale sono 5 gli edifici che ospitano Ingegneria. La prima cifra di ogni aula indica il piano e quindi ad esempio l’aula F010 si trova al pian terreno, l’aula B120 si trova al primo piano e così via.

Per quanto riguarda la didattica, lo svolgimento di lezioni, ricevimento con i Prof e quant’altro possa riguardare una singola materia potrete contattare il professore inviandogli una mail: per cercare l’indirizzo del professore portate il mouse sul menù “Facoltà” (che trovate in alto in tutte le pagine del nostro sito) e cliccate su “Email Docente”. Nello stesso menù trovate anche la sezione dedicata alle “Segreteria” di Facoltà e di Ateneo, nonché la pagina con i Presidenti del Consigli di Corso di Studi (CCS) ai quali potrete rivolgervi per problemi legati alla didattica o per avere informazioni riguardo al vostro corso.

Un consiglio spassionato che voglio dare a tutti è: studiate sin da subito! E’ vero, l’Università sembra dare molto tempo libero, ma in realtà quel tempo libero dovrebbe essere occupato dallo studio personale.
Studiare giorno per giorno vi consentirà di avere davvero del tempo libero e di non ridurvi all’ultimo momento, sommersi da centinaia pagine e migliaia di esercizi da fare.

Studiare, certo, ma dove? I testi vi verranno consigliati dai professori, qualcuno addirittura vi fornirà del materiale utile, se non indispensabile. Inoltre fra i menù in alto del nostro sito (www.vivereingegneria.com) troverete la voce “Appunti”: divisi per professore troverete appunti, dispense, esercizi e compiti passati del professore scelto. La nostra banca dati è sempre in continuo aggiornamento, ed è ampliata semplicemente da noi ragazzi che vogliamo raccogliere materiale utile per i nostri futuri colleghi affinché le difficoltà che dovranno incontrare possano essere minori. Se anche voi vorrete partecipare a questa iniziativa non dovete fare altro che contattarci! Le pagine dei professori sono protette da una password che potrete richiedere nei gruppi Facebook  dei singoli CDL (questo lo avevo dimenticato: CDL sta per Corso di Laurea) o quello generale di Facoltà.

E’ un’ora che scrivo e non mi sono nemmeno presentato! Che cafone! Sono parte dello staff dell’associazione studentesca Vivere Ingegneria (in effetti penso tu lo abbia capito), e presentare me non sarebbe molto carino: d’altronde questo articolo è solo parte dell’enorme lavoro che fa ogni giorno l’associazione per far sì che la Facoltà non sia subita dallo studente, ma vissuta… si!
Perché all’Università non si deve sopravvivere, bensì, si deve Vivere, ed è così che si spiega il nostro nome. Se dovessi mettermi a spiegare perché nasciamo e come operiamo ci vorrebbero altre tre pagine (e se sei arrivato qui capisco che già hai fatto un grande sforzo), quindi ti invito a leggere CHI SIAMO per conoscerci meglio.
Vivere Ingegneria inoltre fa parte di una grande famiglia che ormai si identifica con la parola VIVERE: ogni facoltà ha la sua associazione “Vivere…”, ognuna lavora per sé, all’interno della propria giurisdizione per così dire, ma tutte assieme lavorano e collaborano quando si tratta dei diritti degli studenti ed è qui che diventiamo VIVERE ATENEO!

Sia chiaro comunque che l’Università non è solo studiare, studiare, seguire le lezioni, studiare, stare dietro ai prof, alle segreterie, studiare, alla burocrazia, file per prendere il caffè, studiare, file per mangiare, file per andare al bagno, studiare… No dai, non c’è solo la solita solfa di file e attese e studiare… C’è ad esempio il CUS (Centro Universitario Sportivo) per tenersi in forma (accidenti anche qui c’è da faticare! Suvvia, è ottimo però per drenare lo stress!) a cui gli studenti universitari possono accedere con forti agevolazioni; c’è la mensa (si ok, se sbagli orario ti fai una fila infinita, ma dopo aver tanto studiato devi rifocillarti… tanto poi vai al CUS a smaltire) in cui si possono fare pranzo e cena discreti (non è tanto male a dire il vero) ad un prezzo modico o anche gratis! (variabile a seconda della propria fascia di reddito); altro servizio offerto dall’università sono le biblioteche: d’accordo qui si studia ma c’è pure chi ci dorme lì dentro! (Su era solo una piccola pausa!).
Ad Ingegneria trovate la Biblioteca Centrale, vicino al Bar (quello lo trovate subito, c’è sempre una forza mistica che ci spinge verso il bar!), spaziosa e molto frequentata dagli studenti di altre facoltà (spesso i ragazzi ci vanno per abbordare… Scusate ma occorre dire la verità!), ci sono anche le biblioteche dei diversi dipartimenti, più piccole ma decisamente più silenziose. C’è sempre la possibilità di prendere in prestito qualche libro.
Infine potete usufruire tranquillamente di un pc con connessione ad internet per studiare presso le Aule Informatiche della nostra Facoltà: ogni giorno dalle 9.00 alle 13.00 e il lunedì e giovedì pomeriggio dalle 14.00 alle 17.00, salvo occupazione delle aule da parte di un professore per esercitazioni o esami.

Vediamo, di cos’altro potrei parlarvi… Ah! Le innumerevoli attività che organizziamo! Ad esempio seminari ed eventi didattici: ecco il nostro Curriculum.
Ma non si studia soltanto come vi dicevo: abbiamo organizzato (e sicuramente organizzeremo ancora) eventi ludici incredibili! Vi lascio questa raccolta di video sulla festa organizzata il 29 Marzo 2012 nel piazzale di Ingegneria, alla quale sono seguite altre feste in giro per il locali di Palermo ed una grande incredibile replica della festa del 2012! Insomma, si studia, si lavora, ma ci si diverte anche parecchio!

Non so, forse mi sono già dilungato abbastanza… ma ci sarebbero ancora parecchie cose da scrivere! Molte informazioni  le potete reperire sempre all’interno di questo sito: notizie e avvisi dall’Università sempre in primo piano, guide e quant’altro possa servire per il vostro percorso accademico! Per ogni dubbio vi invito a contattarci tramite i gruppi facebook! Quando individuate un membro del nostro Staff potete anche inviargli un messaggio personale, senza problemi!

Sempre a vostra disposizione,
Lo Staff di Vivere Ingegneria 

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,

Gli articoli più letti dell'ultimo mese: